Campionati Europei MTB

A Cheile Gradistei titoli ad Avondetto e Pieterse

,
photo credits ©UEC MEdia Agency



Con il successo di Simone Avondetto (Italia) nella prova Cross Country Elite si č conclusa a Cheile Grădiștei (Romania) l’edizione 2024 dei Campionati Europei di Mountain Bike a cui hanno partecipato 331 atleti in rappresentanza di 31 nazioni.

Le gare si sono disputate nell’incantevole scenario del complesso di Cheile Grădiștei e al termine dell’evento ad imporsi nel medagliere finale č stata la Svizzera che ha conquistato complessivamente 11 medaglie (3 ori, 5 argenti e 3 bronzi).

Nella prova principale, subito la partenza, si č registrato l’attacco solitario del danese Simon Andreassen, poi vittima di una foratura proprio nel momento in cui Avondetto stava recuperando terreno.
Per l’italiano si č trattato di una vera e propria cavalcata solitaria verso il traguardo che ha tagliato con 50” proprio su Andreassen, protagonista di un grande recupero dopo la foratura, e 1’07” sul tedesco Julian Schelb che ha completato il podio.

Al termine di una gara resa anco piů difficile dalle condizioni atmosferiche, Puck Pieterse (Paesi Bassi) ha confermato il titolo conquistato lo scorso anno. La forte olandese subito dopo la partenza si č portata al comando con la francese, campionessa del mondo in carica, Pauline Ferrand-Prevot che poi ha abbandonato la gara a seguito di alcune cadute.
Pietrse ha tagliato il traguardo con 1’12” su Mona Mitterwallner (Austria) e 2’15” su Nina Benz (Germania).

Ad imporsi nella prova Donne Under 23 č stata la svizzera Monique Halter che ha fatto la differenza fin dalle prime battute per andare a conquistare il secondo titolo continentale della propria carriera dopo quello della categoria junior del 2022. A completare il podio la tedesca Carla Hahn e un’altra svizzera, Anina Hutter.

La gara maschile č stata particolarmente combattuta.
Fin dalle prime battute al comando si č portata la coppia formata da Luca Martin (Francia) e Finn Treudler (Svizzera). Dopo un entusiasmante testa a testa, nelle fasi conclusive Treudler si č portato al comando in solitudine lasciandosi alle spalle Martin che poi ha dovuto arrendersi a causa di una foratura ed ha quindi concluso in terza posizione alle spalle della coppia svizzera Finn Treudler e Luke Wiedmann.
Maruša Tereza Šerkezi (Slovenia) non ha avuto praticamente rivali nella prova riservata alle Donne Junior ed ha fatto gara a sé tagliando il traguardo con 1’32” di vantaggio sulla svizzera Lara Liehner e 2’06” sull’italiana Giada Martinoli.

In campo maschile, nella categoria Junior, Nikolaj Hougs (Danimarca) ha conquistato il titolo europeo precedendo Kryštof Bažant (Repubblica Ceca) e lo svedese Nils Johansson.
I campionati di Cheile Grădiștei si sono aperti con le prove dello Short Track dominate tra gli Elite dalla campionessa del mondo in carica, la francese Pauline Ferrand-Prevot, e dal fuoriclasse danese Simon Andreassen mentre tra gli Under 23 ad imporsi sono stati Kira Böhm (Germania) e Peter Joseph
 
Blackmore (Gran Bretagna). I titoli degli junior sono andati alla slovena Maruša Tereza Šerkezi e allo svizzero Sven Sommer.
Grazie ad una condotta di gara impeccabile l’Italia (Valentina Corvi, Giada Martinoli, Chiara Teocchi, Simone Avondetto, Matteo Siffredi e Mattia Stenico) ha vinto il titolo del Team Relay precedendo la Francia e la Svizzera che hanno completato il podio.

La prossima edizione dei Campionati Europei MTB si svolgerŕ a Melgaço (Portogallo) dal 9 al 13 Luglio 2025.
 
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
Campionati Europei di Mountain Bike 2024
A Cheile Gradistei titoli ad Avondetto e Pieterse
photo credits UEC MEdia Agency
1618 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Colliano, le premiazioni finali del TPN
All’ultima tappa del TPN in Campania, prevista l’8 Settembre a Colliano (SA) con la Marathon dei Monti Eremita e Marzano, sono previste le premiazioni finali
I ragazzi della Borbonica Cup agli Europei Youth XCO di Huskvarna
Anche per l'edizione 2024 la Borbonica Cup parteciperà ai Campionati Europei Youth con ben 4 formazioni, di cui 2 dedicate agli esordienti e 2 dedicate agli allievi.
Sila Epic 2024, il video finale ufficiale
Video ufficiale della Sila Epic Mtb Marathon 2024
Uno spettacolo targato Sila EPIC
Una delle gare più dure d'Italia, un su e giù nel parco nazionale della Sila tra paesaggi incantati, calati nelle fiabe della Disney. In Sila ci sono i lupi, buoni ma assai riservati, e poi ci si sono anche i simpatici scottaioli, meno riservati, che si lanciano senza paura da un Gigante all'altro... tanto se il salto va male è la lunga coda a fargli da paracadute.
Walter Vaglio:storica conquista della maglia tricolore per un pugliese nella mountain bike XCO
Per la prima volta nella storia della mountain bike pugliese, un atleta ha avuto l’onore di salire fino al gradino più alto del podio del campionato italiano cross country che ha avuto luogo a Gorizia (parco Piuma) con 520 partenti da tutta Italia tra esordienti e allievi
Grandi risultati alla sesta prova di Brixia Adventure MTB Progetto 6
Le previsioni meteo avevano fatto preoccupare i candidati partecipanti a quella che è una delle tappe di circuito più attese ed apprezzate di stagione. Matteo Pedrazzani, in un video, aveva subito dichiarato che senza un bollettino di allerta da parte della Protezione Civile la gara si sarebbe svolta regolarmente, studiando eventualmente delle varianti per la messa in sicurezza.


Altre Notizie »