Marathon degli Aragonesi

Pollino Bike Festival: tre giorni outdoor per scoprire il Parco Calabro-Lucano

,


Non solo la Marathon degli Aragonesi, che chiuderà l'evento, ma anche tante occasioni di pedalate lungo i sentieri dell'area protetta


Il Pollino ha tutte le caratteristiche per diventare la nuova meta del cicloturismo italiano, da proporre e far conoscere a chi ama il turismo slow.

Ne sono convinti gli organizzatori del Pollino Bike Festival, un evento che per tre giorni fa della Catasta (ideatore di questo spazio per amanti delle due ruote e non solo) il quartier generale di incontri, riflessioni, condivisioni, avventura, divertimento, sport in tema bicicletta che si concluderà con la Marathon degli Aragonesi, la gara per mountain bike inserita nel Trofeo dei Parchi naturali, organizzata dall'Asd Ciclistica Castrovillari che lavora in sinergia con il centro di culture e turismo del Parco nazionale del Pollino per promuovere l'utilizzo delle due ruote.

Il cicloturismo oggi è in grande crescita e l'area protetta calabro lucana ha davvero tutti i requisiti per diventare la meta esperienziale da conoscere con il suo ricco bagaglio di tesori naturalistici, geologici, culturali, materiali e immateriale unici al mondo con i quali poter sintonizzarsi in modo autentico attraverso il ritmo lento del viaggiare in bicicletta. 
 
Per questo dal 14 al 16 giugno un ricco programma di attività outdoor animerà il territorio e coloro i quali vorranno scoprire il Pollino pedalando senza fretta alla scoperta di posti straordinari. 
 
Il programma di pedalate inizia venerdì 14 giugno con un doppio appuntamento (ore 8:30 e ore 15:00) con partenza da Catasta in direzione Masistro. "Masistro bike adventure" propone infatti la passeggiata escursionistica in bicicletta fino al parco avventura "Masistro park al di là dei faggi" dove si potrà poi godersi tre percorsi tra gli alberi alla ricerca di adrenalina e divertimento da vivere accompagnati dalle guide della struttura. Attività che sarà ripetuta alle ore 8:30 di Sabato 15 giugno nella medesima modalità. 
 
Sempre sabato invece Toursearcher e Serragiumenta proporranno la ciclo passeggiata "Laduesse" che dal Tirreno partendo dal castello di Sanginento, attraverso i monti dell'Orsomarso, arriverà al Castello di Serragiumenta di Altomonte offrendo un panorama variegato delle straordinarie bellezze paesaggistiche che dalla costa risalgono nel Pollino e verso l'entroterra. 
 
Domenica 16 giugno invece arriveranno sul Pollino oltre 400 atleti da tutta Italia e anche dall'Europa per la decima edizione della Marathon degli Aragonesi, la gara per ruote grasse organizzata dall'Asd Ciclistica Castrovillari, che permetterà di scoprire il parco nei suoi sentieri più selvaggi e autentici, con una gara ad anello di 65 km alla quale si affiancherà anche un percorso escursionistico di 45km per promuovere al meglio l'area come meta appetibile dai cicloturisti.
Pollino Bike Festival: tre giorni outdoor per scoprire il Parco Calabro-Lucano
2842 visualizzazioni


Ultimi Aggiornamenti

A Colliano, le premiazioni finali del TPN
All’ultima tappa del TPN in Campania, prevista l’8 Settembre a Colliano (SA) con la Marathon dei Monti Eremita e Marzano, sono previste le premiazioni finali
I ragazzi della Borbonica Cup agli Europei Youth XCO di Huskvarna
Anche per l'edizione 2024 la Borbonica Cup parteciperà ai Campionati Europei Youth con ben 4 formazioni, di cui 2 dedicate agli esordienti e 2 dedicate agli allievi.
Sila Epic 2024, il video finale ufficiale
Video ufficiale della Sila Epic Mtb Marathon 2024
Uno spettacolo targato Sila EPIC
Una delle gare più dure d'Italia, un su e giù nel parco nazionale della Sila tra paesaggi incantati, calati nelle fiabe della Disney. In Sila ci sono i lupi, buoni ma assai riservati, e poi ci si sono anche i simpatici scottaioli, meno riservati, che si lanciano senza paura da un Gigante all'altro... tanto se il salto va male è la lunga coda a fargli da paracadute.
Walter Vaglio:storica conquista della maglia tricolore per un pugliese nella mountain bike XCO
Per la prima volta nella storia della mountain bike pugliese, un atleta ha avuto l’onore di salire fino al gradino più alto del podio del campionato italiano cross country che ha avuto luogo a Gorizia (parco Piuma) con 520 partenti da tutta Italia tra esordienti e allievi
Grandi risultati alla sesta prova di Brixia Adventure MTB Progetto 6
Le previsioni meteo avevano fatto preoccupare i candidati partecipanti a quella che è una delle tappe di circuito più attese ed apprezzate di stagione. Matteo Pedrazzani, in un video, aveva subito dichiarato che senza un bollettino di allerta da parte della Protezione Civile la gara si sarebbe svolta regolarmente, studiando eventualmente delle varianti per la messa in sicurezza.


Altre Notizie »